Camminare per ridurre il rischio di diabete e pressione alta

camminare contro il diabete

Un nuovo studio ha provato che le persone che vanno a lavorare a piedi hanno il 40% di possibilità in meno di avere il diabete, rispetto a coloro che si spostano in auto.

I ricercatori dell’Imperial College di Londra e dell’University College hanno esaminato come interagiscono i vari indicatori di salute in rapporto al mezzo di trasporto che si usa per andare al lavoro, utilizzando i dati di un sondaggio su 20.000 persone in tutto il Regno Unito.

Dai risultati è emerso che le persone che camminano per recarsi al lavoro hanno il 17% in meno di probabilità rispetto alle persone che guidano solamente, di avere la pressione alta.

“Questo studio mette in evidenza che la costruzione di attività fisica nella routine quotidiana a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici per andare al lavoro è un bene per la salute delle persone” – Anthony Laverty, School of Public Health at Imperial College London.

Il 19% degli adulti in età lavorativa che usava il trasporto privato, inoltre, risultava obeso, contro il 15% di coloro che camminavano ed il 13% di coloro che pedalavano per andare a lavoro.

La pressione alta, il diabete e il sovrappeso sono i principali fattori di rischio per le malattie cardiache e circolatorie. Per ridurre i rischi di gravi problemi di salute, è consigliabile quindi, svolgere regolarmente un’attività fisica, anche moderata, come 15-20 minuti di camminata al giorno.

Fonte: http://www.ajpmonline.org/webfiles/images/journals/amepre/AMEPRE_3837-stamped-080613.pdf

,

è un test genetico basato sull'analisi di geni coinvolti nella regolazione del metabolismo energetico

Acquistalo Ora

è un test genetico basato sull'analisi di geni coinvolti nella regolazione del metabolismo energetico

Acquistalo Ora

è un test genetico basato sull'analisi di geni coinvolti nella regolazione del metabolismo energetico

Acquistalo Ora